Selezione del personale: nuovi modelli (3)


Corso manageriale sulla selezione del personale presso Cesco srl Centro servizi contabili fiscali e paghe
.
Abbiamo appreso che la selezione del personale non é un meccanismo oggettivante esterno all'azienda ma un vero e proprio sistema dinamico-gestionale, umano ed organizzativo che riguarda l'insieme dei processi di reclutamento, inserimento, sviluppo, organizzazione, transizione inter-generazionale e chiusura del rapporto (attento alle lessons learned, ossia a quanto grazie a questo rapporto si sia appreso e capitalizzato)
 
La selezione é un processo consapevole in cui é necessario: che il selezionatore conosca i propri bisogni e dinamiche interne, l'azienda conosca i propri bisogni, ci sia un orientamento mirato alla conoscenza relazionale dei bisogni di vita del candidato.
 
La selezione é un esercizio di inter-comprensione dei bisogni, dei limiti e del potenziale di sviluppo reciproco (candidato-azienda), del valore aggiunto che il candidato porta all'azienda e l'azienda porta al candidato
 
Un colloquio di selezione affrontato con autenticitá è un incontro di diversitá che cercano una soluzione comune e vantaggiosa per entrambi
 
A seconda dei profili ricercati é necessario chiedersi: flessibilitá... quando e come utilizzarla? Cosa chiede l'azienda? Cosa offre l'azienda? --> definire margini di varianza, soglie di accettabilitá
 
L'analisi delle competenze tecniche e (soprattutto) delle caratteristiche personali é un momento decisivo del processo di conoscenza che ogni processo di selezione presuppone

 

Potrebbero interessarti ...