Consulenza Psicobiologica (Counseling)


psico biologia

Che cos'è? A cosa serve?

La consulenza Psicobiologica consiste in un numero limitato di colloqui mirati ad identificare, la problematica o il disagio della persona ad ogni età, della coppia e della famiglia, individuando e condividendo degli obiettivi concreti. Durante una consulenza si esamina e si discute alcuni aspetti del disagio o della problematica ovvero: la natura del problema, le eventuali cause, come si è evoluta, quali risorse possono essere impiegate ed eventualmente la necessita di coinvolgere altri specialisti. L'obiettivo principale rimane in ogni caso, il raggiungimento del benessere, la valorizzazione delle potenzialità, raggiungere la consapevolezza delle proprie risorse attivandone un processo di miglioramento della vita dell'individuo/individui.

 

Come viene svolta?

L'obiettivo è quello di fornire alla persona un sostegno concreto affinché risolva o impari a gestire la propria problematica autonomamente attraverso le proprie risorse personali. La consulenza viene svolta in base ad una progettazione e obiettivi concordati con il cliente in conseguenza alle aspettative e la storia dell'individuo. Solitamente le consulenze sono a cadenza settimanale con durata variabile che va da 5 a 15 incontri, solitamente di 50/60 minuti. In base alla tipologia di disagio individuata, se non più di competenza del consulente in psicologia della salute (counselor psicobiologico), l'individuo potrebbe essere reindirizzato presso un'altro tipo di specialista del settore come psicologi, psicoterapeuti, psicoanalisti...

Aree d'intervento:

  • Conflitti personali, famigliari o lavorativi.
  • Situazioni ad elevata sofferenza emotiva come lutti, separazioni...
  • Problemi legati alla sessualità.
  • Problemi legati all'autostima.
  • Periodi di forte cambiamento.
  • Decisioni di forte impatto emotivo inerenti alla famiglia, ambito lavorativo...
  • Problematiche legate alla gestione dei figli nel periodo dell'adolescenza.
  • Problematiche adolescenziali.

Chi può usufruire della consulenza?

La persona adulta in ogni età, coppie e famiglie; Il minore solo con il consenso di tutti e due i genitori.

Potrebbero interessarti ...