I Rimedi floreali di Edward Bach


fiori di bachI Fiori di Bach,Cosa sono? Come funzionano, Perché funzionano?

l Dr. Edward Bach era un medico inglese, morto nel 1936 ad appena 49 anni, che dice lo Scheffer fu spinto nel 1930 ad abbandonare la sua redditizia attivitá professionale... e a dedicare gli ultimi sei anni della sua vita alla ricerca di un metodo di guarigione «più semplice e naturale», che non inducesse alterazioni o corruzioni …"
Edward Bach ha consacrato la sua vita alla ricerca della vera medicina. Laureato in medicina divenne in breve tempo una delle massime autorità in microbiologia . Ben presto si rese conto che la medicina scientifica concentra la propria attenzione sulla malattia, mentre trascura la personalità del malato.
Partendo dai colloqui con alcuni pazienti (una donna affetta da asma acuta, perché spaventata dal fatto che il figlio si era trasferito lontano per lavoro, e non dava notizie di sé; un altro che soffriva di un ulcera duodenale, aveva perduto il lavoro, sua moglie non era in grado di lavorare ed aveva due bambini da mantenere, ecc.) e non essendo note a quel tempo le malattie psicosomatiche, si gettò a capofitto nel formulare il principio: "che curare i sintomi di per sé non era sufficiente: poiché il corpo è uno specchio che riflette i pensieri della mente, è il malato stesso ad avere bisogno di cure per superare le sue angosce, le sue preoccupazioni e la sua disperazione". Il Dr. Bach, cerca di portare avanti una filosofia, un'antropologia ed una cosmologia tutta personale, che appare subito scientificamente poco ortodossa, quando viene esaminata con l'occhio critico di un uomo di scienza. Non è cosi per i suoi sostenitori, i quali vedono in lui uno scopritore di straordinari segreti della natura, per il benessere dell'umanità.


Lavorò quindi al Royal London Homeopatich Hospital dove cominciò dapprima con il riconoscere sette gruppi di batteri intestinali che, secondo lui, corrispondono a sette tipi umani: "... classificati secondo il comportamento, le attitudini del corpo, l'espressione dei viso, la mentalità, ecc. "
Poteva cosi prevedere quale tipo di bacillo predominasse nella flora intestinale di un determinato paziente solo dall'osservazione clinica e al contrario, descrivere clinicamente un paziente a lui sconosciuto, solo dalle analisi di laboratorio. Un vero protocollo scientifico a doppio cieco, che dovrebbe far riflettere i detrattori delle medicine naturali in genere e dell'omeopatia in particolare"
In ogni caso dai sette gruppi di batteri, applicando i metodi omeopatici, preparò sette "nosodi " per purificare il tratto intestinale (i sette nosodi Bach-Paterson"). questi: "per la loro efficacia in numerose malattie croniche furono e sono usati ancora oggi in tutto il mondo".

Lo spirito con il quale Bach iniziò la ricerca che lo portò a trovare i 38 rimedi oggi conosciuti, era di avere un metodo semplice e naturale sia nella lavorazione sia nell'uso.
Il metodo per ottenere i rimedi di Bach, prevede difatti il semplice utilizzo dell'acqua, dell'energia solare o del fuoco ed ovviamente dei Fiori.
Sono raccolti in una giornata di sole, messi in acqua ed esposti per tre o quattro ore al sole, oppure quando questo per motivi stagionali non sia possibile, si mettono a bollire. Una volta che l'informazione trasformatrice del fiore si trasferisce nell'acqua, a questa è aggiunto del brandy (come conservante)... e I Fiori di Bach sono pronti.
Il metodo per scegliere i rimedi richiede semplicemente di conoscere gli stati d'animo corrispondenti ad ogni fiore, e quali emozioni bloccate di conseguenza si possono riequilibrare.

Vi elenco ora i fiori di Bach insieme all’uso consigliato degli stessi:

  • AGRIMONY Ansia, tormento,fuga dai confronti e dalle tensioni. Si trova pace e serenità con se stessi e gli altri
  • ASPEN Paura dell'ignoto, angoscia Sicurezza e capacità di farsi valere, protezione
  • BEECH Ipercritico, arrogante, rigidità dei valori Empatia, profondità
  • CENTAURY Scarsa volontà, paura di deludere Rafforza la personalità
  • CERATO Indecisione, sfiducia nelle proprie intuizioni Chiarezza nelle scelte e nell'azione
  • CHERRY PLUM Perdita di controllo, paura di impazzire Serenità, tranquillità interiore
  • CHESTNUT BUD Scarsa attenzione, atteggiamenti ripetuti Concentrazione, integrazione delle esperienze vissute
  • CHICORY Ricatto morale, autocompatimento Capacità di amare spontaneamente, cura degli altri
  • CLEMATIS Distrazione, mancanza di concetrazione Creatività pratica e produttiva
  • CRAB APPLE Perfezionista, rifiuto del proprio aspetto fisico Accettazione del prprio corpo, serenità
  • ELM Momentaneo scoraggiamento, troppi impegni Concretezza ed equilibrio
  • GENTIAN Pessimismo, scetticismo Capacità di affrontare gli ostacoli, sicurezza
  • GORSE Rassegnazione, senza speranza Forza d'animo, capacità di affrontare le situazioni
  • HEATHER Solitudine, eccessiva loquacità Accettazione della vita, empatia, migliori relazioni
  • HOLLY Gelosia, collera Comprensione e amore, senso di calma
  • HONEYSUCKLE Nostalgia, si vive nel passato Integrazione delle esperienze passate, interesse per il presente
  • HORNBEAM Stanchezza mentale, scarso interesse per la quotidianità Energia e gioia
  • IMPATIENS Frenesia, impazienza Rispetto degli altri, pazienza, profondità
  • LARCH Insicurezza, paura di sbagliare, sfiducia di se stessi Coraggio, e sicurezza nelle proprie capacità
  • MIMULUS Paure, timidezza, insicurezza Coraggio, saggezza interiore e sensibilità
  • MUSTARD Malinconia, depressione, abbattimento Forza interiore, fiducia
  • OAK Eccessivo senso del dovere, stanchezza Rispetto di se stessi, forza
  • OLIVE Sfinimento fisico e psichico, astenia Forza fisica e mentale, vitalità
  • PINE Senso di colpa, inadeguatezza autoaccettazione, perdono di se stessi
  • RED CHESTNUT Preoccupazione eccessiva per gli altri Sicurezza degli affetti, autonomia emotiva
  • ROCK ROSE Panico, terrore, paure che bloccano Rigenerazione nervosa, calma
  • ROCK WATER Rigidità, eccessiva autodisciplina Accettazione della vita, flessibilità
  • SCLERANTHUS Indecisione, alternanza Forza decisionale, capacità di scelta
  • STAR OF BETHLEHEM Traumi, shock, traumi Si integrano gli eventi traumatici, ritrovando la forza
  • SWEET CHESTNUT Disperazione Capacità di trasformare e di ritrovare la luce
  • VERVAIN Fanatismo, tensione Calma, attenzione verso i bisogni degli altri
  • VINE Ambizione, desiderio di dirigere tutto Carisma, rispetto e amore
  • WALNUT Scarsa capacità di adeguarsi ai cambiamenti Protezione, flessibilità ed accettazione del nuovo
  • WATER VIOLET Distacco, solitudine, senso di superiorità Partecipazione, simpatia
  • WHITE CHESTNUT Pensieri ripetitivi, fatica mentale Chiarezza nel pensiero, tranquillità
  • WILD OAT Dispersione, scarsa capacità di scelta Si scopre il proprio valore e la propria missione
  • WILD ROSE Apatia, scarso interesse Decisione, motivazione, gioia anche nella routine
  • WILLOW Risentimento, amarezza Si guida il proprio destino, ottimismo

"La malattia non è né una crudeltà in sé,

né una punizione,
ma solo ed esclusivamente un correttivo,
uno strumento di cui la nostra anima si serve
per indicarci i nostri errori,
per trattenerci da sbagli più gravi,
per impedirci di suscitare maggiori ombre
e per ricondurci sulla via della verità e della luce,
dalla quale non avremmo mai dovuto scostarci."

Per ulteriori informazioni, clicca sulla mia foto in alto a destra di questo articolo e vai nella sezione Curriculum,Contatti e Annunci
A presto Dr. Alloggio A. A.

Potrebbero interessarti ...