SNAPform: La guerra in casa. Accompagnare attraverso il conflitto interpersonale

Un percorso di formazione in counseling non può dare agli allievi tutto ciò che serve per lavorare bene; può però dare tutto ciò che serve per cominciare a lavorare bene. A partire da questa base è possibile pensare di proporre delle esperienze formative integrative che aiutino counselor, coach e tutti coloro che a vario titolo sono impegnati in professioni d’aiuto ad affrontare tematiche specifiche particolarmente frequenti senza che ciascuno di loro debba “inventare la ruota” per conto proprio. Ci sono infatti semplici tecniche che possono essere contestualizzate all’interno di differenti modelli di intervento mantenendo la loro efficacia, le quali permettono al cliente di considerare la propria difficoltà da posizioni inusuali e proficue.


A chi è rivolto? 

L’incontro è aperto ai professionisti della relazione d’aiuto. 

Obiettivi del corso

  • Offrire ai counselor un inquadramento generale della problematica;
  • Fornire alcuni semplici strumenti operativi che implementino le loro competenze;
  • Creare uno spazio dedicato alla condivisione di esperienze, difficoltà e soluzioni.

Cosa imparerai 

  • Conflitti tipici che si presentano al counselor L’iceberg del conflitto interpersonale 
  • La tecnica delle Posizioni percettive: teoria e pratica 
  • Dimostrazione della tecnica Posizioni percettive Pratica in triadi Stimolo, 
  • causa e radice delle reazioni 
  • Insegnare a vivere al cliente?
  • Giustizia retributiva e giustizia ripartiva Pratica in triadi 

Docente Ferruccio Gobbato 
8 ore di formazione 
Domenica 22 novembre 9.00/13.00-14.00/18.00 
Ass. MappaMundi via De Filippesi 9 - 35124 Padova (zona Madonna Pellegrina) 

Informazioni e Iscrizioni 
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
Antonietta cell. 342.5292444 

€ 50.00 IVA esente + € 10.00 euro tessera associativa annuale

Potrebbero interessarti ...