Ri-connettersi - per genitori e figli preadolescenti

 

 

IL BOSCO DELLE MERAVIGLIE: RI-CONNETTERSI

Per genitori e figli preadolescenti

 

Una domenica all’aperto, in un bosco, adulti e ragazzi insieme,

per riconnettersi con se stessi e la natura, e per rinnovare la connessione

tra genitori e figli su basi relazionali più efficaci.

Parco Naturale dei Lagoni, Oleggio Castello, Novara ( vicino ad Arona)

Domenica 14 giugno. In caso di pioggia sarà rimandato a domenica 21giugno

Ritrovo h. 10.00 – Fine attività 16.30/17.00 - Pranzo al sacco.

La giornata prevede attività separate durante la mattina e insieme nel pomeriggio.

 

Il tempo trascorso nella natura è un investimento per il benessere proprio , ma soprattutto dei figli.

In una realtà sempre più sconnessa dai ritmi naturali, bombardati da stimoli e informazioni, dipendenti da pc, cellulari, ipod, ipad, tablets,  la natura può offrire sia  ai ragazzi sia ai genitori  un’opportunità per staccare, ricentrarsi e riprendere contatto con se stessi.

Per i preadolescenti questa esperienza nel bosco  insieme ad altri coetanei, grazie ad attività corporee, ludiche e creative,  può rappresentare un’occasione per confrontarsi, elaborare, metabolizzare ì momenti d’incertezza tipici di questa età. Il bosco è incanto, fantasia, meraviglia, ma anche mistero e desiderio d’avventura. Transitare nel bosco diventa un rito di passaggio che dà valore ai momenti critici della pubertà.

Per i genitori la giornata può significare fermarsi e respirare,  entrare in contatto con una dimensione più profonda di sé e riconnettersi con la propria parte ragazzina, accrescendo così la capacità di  empatia e comprensione verso i propri figli e le competenze richieste dal proprio ruolo educativo.

Tutti insieme svolgeremo attività incentrate sulla relazione e sulla fiducia reciproca, necessaria sia ai genitori sia ai ragazzi per affrontare più serenamente gli impegnativi compiti evolutivi richiesti ad entrambi in questa fase di grandi cambiamenti.

Conducono:

Maurizio Luerti, counselor e formatore, conduce gruppi di crescita nella natura, riceve individualmente adolescenti presso sportelli d’ascolto in istituti scolastici.

Simona Azzarello, cofondatrice dell’associazione La mela e il seme, counselor per la famiglia, conduce gruppi di sostegno alla genitorialità, di crescita personale e tecniche antistress.

E’ necessaria la partecipazione di almeno un genitore con figli tra 11 e 14 anni.

Contributo spese 25,00€ a persona, e una tessera associativa per famiglia ( 15,00€)

Per informazioni e prenotazioni chiamare 3489231187 o scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Potrebbero interessarti ...