Percorso di Crescita in Pittura Emozionale

 

Laboratorio creativo paola bonavolontàViviamo nel mondo della velocità e del non senso. Delle relazioni liquide e del cambiamento costante. Della mancanza di punti di riferimento, di basi, spesso di ideali e certezze.

Allora è indispensabile ritrovare dentro di noi il senso, la stabilità, la sicurezza, il poter essere, il sentire, l’esprimersi e il nutrirsi anche attraverso la relazione con l’altro.

Attraverso la creatività, l’ES pressione.

Qualcosa che non viene interpretato e giudicato dall’esterno. Un allenamento all’assenza di valutazione, di giudizio. Un allenamento alla condivisione, al sentire, al riprovare, allo sperimentarsi.

Al ritrovarsi esseri creativi.

A cosa ci serve la creatività? A vivere. A trovare soluzioni, a mantenerci elastici, a saper seguire il flusso della vita senza irrigidirci e farci male. Un colore nuovo, un accostamento azzardato, la fiducia in ciò che si sente e si è sperimentato. Forme, vicinanze, armonie, soluzioni.

Un laboratorio di counseling creativo è tutto questo e tanto di più.

Dedicati se puoi un intero percorso. Se riesci a prendere l’impegno per te e per migliorare la tua vita, il tuo modo di vedere le cose.

 

Percorso di Pittura Emozionale "I GRANDI A MODO MIO"

ovvero

esprimerti con le forme ed i colori che ti suscitano le opere dei grandi pittori:

 

Hundertwasser (13 Ottobre), Matisse (17 Novembre), Rothko (1 Dicembre)

Klee (26 Gennaio), Picasso (23 Febbraio), Van Gogh (23 Marzo)

 

Quattro ore dalle 15 alle 19 di colore, riscoperta, relax. Pittura e/o collage, sperimenterai il benessere del creare con le tue mani, di trovare nuove forme, nuove consistenze, di immergere le mani tra fogli e colori, di lasciarti guidare dall’azione, dall’emozione, dalla libertà del non giudizio.

Non è necessario saper dipingere né disegnare.

La modalità che utilizzo nei laboratori consente a chiunque di poter creare, anche se non sai da dove iniziare.

Non sono lezioni, non ci sono modalità giuste o sbagliate, ma solo l’entrare in un flusso che per ognuno è diverso e fonte di scoperte, autostima e benessere.

 

Destinatari: manager, insegnanti, educatori, genitori, medici, infermieri, logopedisti e operatori d’aiuto.

 

Vedere è già di per sé un atto creativo. H. Matisse  

 

info: Paola Bonavolontà paola(@)energiacreativa.org 3932296505 Roma

Potrebbero interessarti ...