sei un counselor?

La Fondazione Italiana Gestalt attiva presso la Sede Operativa di San Benedetto del Tronto il Master specialistico riservato a Counselor di base e valido per accedere al livello COUNSELLOR PROFESSIONISTA riconosciuto dal CNCP.

 

Il percorso si rivolge ai diplomati in Counselling che vogliono acquisire una specializzazione d’eccellenza e usufruire del continuativo allenamento d’aula focalizzato sulla conduzione dei colloqui e sulla metodologia della gestione dei gruppi.

 

PERCORSO SPECIALISTICO IN
COUNSELLING DELLA GESTALT PSICOSOCIALE©
Riconosciuto dal C.N.C.P. come percorso specialistico

 

Premessa
La nostra Scuola agisce nel panorama formativo dell’area della comunicazione, della relazione e del Counselling proponendo un percorso strutturato, che trae origine dalla sua trentennale esperienza e dalla sua metodologia, definendo nuovi criteri per i professionisti che desiderano un percorso avanzato, arricchito da:

  • Competenze
  • Ricerca
  • Sviluppo
  • Innovazione

Il percorso si rivolge ai diplomati in Counselling che vogliono acquisire una specializzazione d’eccellenza e usufruire del continuativo allenamento d’aula focalizzato sulla conduzione dei colloqui e sulla metodologia della gestione dei gruppi.

Struttura del percorso formativo.
Il Percorso Specialistico in Counselling secondo il metodo della Gestalt Psicosociale©, in linea con le attuali tendenze professionali, è progettato sui seguenti piani metodologici:

  • Strutturazione dell’identità professionale
  • Strategie operative nei diversi ambiti professionali
  • Allenamento in aula

Scelta metodologica della Scuola
La Scuola ha scelto di privilegiare l’insegnamento di un modo specifico di essere professionista e di una acquisizione di molteplici strumenti attraverso un serrato e rigoroso apprendimento in aula. Altro obiettivo è di raggiungere una eccellente integrazione tra l’uso degli strumenti e con le proprie capacità professionali e personali. Particolare attenzione verrà data pertanto al singolo partecipante e al processo del gruppo di formazione nel suo complesso.
Il Percorso è progettato per fornire ai partecipanti le seguenti strategie operative e professionali:

  • Comprensione e analisi dei processi comunicati
  • Strategie operative per intervenire nel campo formativo, relazionale e aziendale
  • Apprendere il modello di intervento della gestalt psicosociale

La metodologia si snoda su 6 piani fondamentali:

1) Didattica d’aula

  • Lezioni teoriche ed interattive;

2) Formazione personale

  • Percorso di sostegno per lo sviluppo delle abilità di Self Managment;

3) Esercitazioni

  • Come apprendere e cosa fare in pratica;
  • Apprendimento esperienziale delle competenze;
  • Esercitazione ai colloqui individuali e di coppia;
  • Simulate con videoripresa;

4) Tutoraggio e verifica per ogni step

  • Verifica sperimentale per ogni livello formativo;
  • Tutoraggio;
  • Percorsi integrativi;
  • colloqui individuali;

5) Sperimentazione e supervisioni

  • Percorso di accompagnamento per la produzione di lavori e progetti da svolgere fuori dalla scuola;
  • Sostegno e supervisione;

6) Tirocinio formativo

  • Sviluppo di progetti;
  • Avviamento professionale;

I docenti del percorso specialistico sono in serrata connessione con la direzione e con la vision della scuola.

 

ARGOMENTI FONDAMENTALI (TEORIA E PRATICA)

  • La metodologia e gli strumenti del Professionista Counsellor della Gestalt Psicosociale nell’era contemporanea
  • Il percorso Specialistico della Gestalt Psicosociale
  • Il Counsellor Professionista: ambiti d’intervento e lavoro di rete
  • La relazione di reciprocità: messa in azione nell’intervento di Counselling con l’individuo ed il gruppo
  • Il lavoro del Counsellor professionista secondo la relazione di reciprocità
  • Principi, atteggiamenti, tecniche avanzate
  • Declinazione con l’individuo e il gruppo
  • Il colloquio del Professionista Counsellor della Gestalt psicosociale
  • Tecniche avanzate di ascolto professionale
  • Le testimonianze
  • Il Counselling come tecnica di prevenzione, di orientamento, di sostegno nei diversi campi di applicazione come la scuola, le comunità, le organizzazioni, la mediazione: le testimonianze

AREE SPECIALISTICHE

  • Formazione alla Progettazione
  • La competenza alla progettazione
  • Le fasi della progettazione
  • L’implementazione del progetto
  • Supervisione del progetto

 

Mediazione in relazione affettive e coppie:

  • L’amore come mito, l’innamoramento, la scelta del partner
  • L’amore “liquido” nella post-modernità
  • Gli stili di attaccamento e di adattamento nelle relazioni
  • Relazione di reciprocità, confine di contatto, Intimità/Autonomia
  • Affettività, Innamoramento, Amore
  • Intimità, complicità, sessualità
  • L’influenza della famiglia di origine sulla coppia. Il tema intra-generazionale
  • Il potere nella coppia
  • La crisi della coppia e le nuove identità di coppia
  • Tradimento e violenza
  • Crisi e trasformazione; crisi e separazione
  • Il “Tra” relazionale, nuove visioni della gestalt psicosociale
  • Le 6 preposizioni semplici dell’amore
  • I tempi e gli spazi dell’autonomia
  • le coppie nel tempo
  • La realizzazione di se stessi nella coppia
  • Il rispecchiamento nella coppia;
  • La costruzione di una relazione reciproca, donativa, etica
  • Dall’innamoramento all’amore
  • Tempi emotivi delle coppie e dell’affettività

 

La Mediazione e counselling di coppia:

  • La normativa nel nostro paese, l’affido condiviso
  • Le coppie ricostruite
  • Le famiglie allargate
  • Le diverse tipologie di coppie
  • Le fasi del colloquio
  • Tecniche per facilitare la comunicazione
  • Un modello di consulenza della Gestalt con le coppie
  • Come ristabilire un ground di coppia
  • Come superare l’instabilità delle relazioni
  • Come gestire i distacchi nelle coppie contemporanee

Gli strumenti del coaching

  • Il professionista counsellor ed il coaching: un’integrazione possibile secondo la Gestalt Psicosociale
  • Il mestiere del Coach: le competenze chiave
  • Il contesto del coaching: l’azienda e il manager/cliente
  • Il processo di coaching passo dopo passo
  • La pratica del coach

 

Conduzione dei gruppi, progettazione alla formazione

  • Conoscere lo sfondo e intervenire
  • La costruzione del progetto d’intervento
  • Metodologie della gestione dei gruppi
  • Gestione dei gruppi classe
  • Gruppi esperienziali
  • Gruppi di formazione
  • Gestione d’aula
  • Costruzione dei moduli formativi
  • La co-conduzione di un gruppo

 

Tirocinio - Implementazione alla formazione
L’allievo può implementare la propria formazione nel Counselling professionale attraverso le seguenti attività opzionali:Life Focus Community; seminari con Docenti Internazionali; gruppi terapeutici; psicoterapia individuale.

 

Diploma
Il percorso ha durata totale di 450 ore, a completamento delle quali si rilascia il diploma di “Counsellor Professionista della Gestalt Psicosociale©”, valido per l’iscrizione all’albo del Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti (C.N.C.P.) con il titolo di Counsellor Professionista.

 

Potrebbero interessarti ...