Corso di Counseling corporeo

LA NUOVA ASSOCIAZIONE EUROPEA PER LE ARTI TERAPIE Con il patrocinio dell'Istituto Psicoterapia Gestalt Espressiva ...

Corso di formazione in COUNSELING CORPOREO e DANZA MOVIMENTO RELAZIONALE-CREATIVO Training Triennale Direttore dott. Fernando Battista Gestalt Espressiva, Bioenergetica, Danzamovimento relazionale-creativa e tecniche corporee come strumenti nella relazione di aiuto

 

“Io non sono nello spazio e nel tempo, non penso lo spazio e il tempo: inerisco allo spazio e al tempo, il mio corpo si applica ad essi e li abbraccia” (Merleau Ponty)

 

Il percorso formativo si propone di porre lo sguardo sull’individuo come persona costituita da un corpo fisico, psichico e spirituale partendo da un approccio alla corporeità. Merleau Ponty parla di coscienza del sé incarnata fondata cioè sull’esperienza del proprio corpo. Ed è proprio il corpo, lo strumento fondamentale di questa pratica della relazione d’aiuto che coniuga diverse tecniche corporee quali la danza movimento relazionale creativa, il counseling bioenergetico e gestaltico espressivo, insieme ad altre discipline corporee.

 

METODOLOGIA (Gestalt Espressiva) F. Perls, il padre della Psicoterapia della Gestalt, suggeriva di sostituire la frase “io ho un corpo” con “io sono un corpo” . Mente e corpo come parti integranti di un’unica realtà. Nel corpo è scritta la storia delle persone. Nel corpo si costruisce l’esperienza psicofisica di unità e relazione. La trasformazione della tensione in espressione favorisce quindi una riappropriazione consapevole di parti di sé prima ignorate o conflittuali, creando un nuovo equilibrio in cui ciò che era stato alienato diventa più tollerabile ed accettabile. Equilibrio che permette di sviluppare nuove modalità di contattare l’ambiente e di soddisfare i propri bisogni.

METODOLOGIA (Bioenergetica) Il termine "Analisi Bioenergetica" coniato da A. Lowen , implica in sé un concetto di energia. L'energia di cui parla Lowen è organismica. Si riferisce ai processi energetici che sono alla base della vita personale e relazionale, e di tutte le nostre attività come essere umani. Uno degli obiettivi della metodologia Bioenergetica è proprio quello di ampliare nelle persone alcune funzioni vitali quali la respirazione il movimento e la percezione, spesso limitate da tensioni croniche adattative dell' organismo.

METODOLOGIA (Danza Movimento relazionale creativa) I principi fondanti della Danza Movimento relazionale creativa, partono dall’idea che ogni persona possa essere artefice della propria evoluzione come essere umano attraverso l’uso della danza e della creatività, intese come elementi che permettono di accedere direttamente ai processi primari, e ai propri vissuti emotivi. Danza quindi intesa come modalità di incontro e sviluppo del sé corporeo, attraverso il fare creativo, il gioco, l’uso di oggetti, immagini, parole, l’esplorazione sensoriale, per poter incontrare l’altro, gli altri in uno spazio di relazione condivisa.

A chi si rivolge: la formazione si rivolge ai medici, psicologi, assistenti sociali e sanitari, fisioterapisti, infermieri, operatori di comunità, operatori corporei, insegnanti, pedagogisti, danzatori, attori, counselor e a tutti coloro che desiderino approfondire la conoscenza delle tecniche corporee nell'ambito della relazione d'aiuto

 

Il corso partirà il 2 gennaio 2012 e terminerà il 30 aprile 2012.

 

Per informazioni ed iscrizioni: La Nuova Associazione Europea per le Artiterapie Roma, Via Lucania, 13. Tel. /Fax(06) 3725626 www.psicoterapiadellagestalt.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Potrebbero interessarti ...