SiPGI Campania - Master in Gestalt Counseling Integrato

SiPGI Campania

Scuola ad Indirizzo Pluralistico Gestaltico Integrato organizza la 14° edizione del Master in Gestalt Counseling.

Pretraining gratuito, introduttivo e di orientamento SABATO 5 NOVEMBRE dalle ore 18:30 alle 20:00

I weekend di formazione SABATO 26 NOVEMBRE dalle ore 15:00 alle ore 19:00 e DOMENICA 27 NOVEMBRE dalle ore 9:30 alle ore 19:30

Per ulteriori informazioni:

segreteria SiPGI Campania tel e fax 081 5364367

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Il Master Triennale in Gestalt Counseling Integrato ha una qualità di insegnamento teorico–esperienziale nel quale gli allievi sono accompagnati ad integrare i principi fondanti del modello teorico e gli strumenti del colloquio attraverso l’osservazione e la pratica.
L’esperienza diretta di quelle che sono le abilità di Counseling viene considerato strumento essenziale per la reale comprensione delle metodologie e per lo sviluppo armonico degli atteggiamenti relazionali che sono l’essenza stessa del processo di counseling e che permettono al professionista di creare un proprio stile di intervento unico, autentico, profondo ed efficace.

Si può considerare la formazione al Gestalt Counseling Integrato come un processo a più livelli:

- a livello personale, come maturazione e sviluppo della capacità di essere presenti nel qui ed ora con interezza ed autenticità, con fiducia nelle risorse proprie e del cliente e con una maggiore consapevolezza delle dinamiche del proprio mondo interno

- a livello sociale, come crescita delle proprie abilità nella comunicazione e come apertura all’ascolto di coloro con cui condividiamo il percorso di vita

- a livello della relazione di aiuto, come capacità di essere presenti all’esperienza dell’altro, equilibrando sostegno, empatia e impegno verso il cambiamento.

 

Una parte importante dell’attività formativa è dedicata ad esperienze di pratica del Counseling (esercitazioni, simulate di colloquio, esperimenti) per consentire l’assimilazione dei concetti appresi e sperimentare in gruppo i vari processi della relazione di aiuto, con la presenza e la guida di chi è più esperto in questa arte.

Potrebbero interessarti ...