Counseling agli adolescenti

 

COUNSELING AGLI ADOLESCENTI

 

 

 

L'adolescenza è una fase di transizione, un passaggio dall'infanzia all'età adulta, dalla dipendenza all'indipendenza, dall'autonomia alla maturità.

E' un periodo ricco di cambiamenti psicologici, sociali, fisiologici e biologici.

Il counseling può aiutare l'adolescente nell'affrontare le sfide che quotidianamente si trova davanti, attingendo alle sue risorse e scoprendo qualcosa in più su se stesso.

Tra gli obiettivi:
- fornire strumenti idonei, valorizzando l'unicità della persona e aiutandola ad acquisire una maggiore consapevolezza;
- comprendere i sentimenti;
- offrire sostegno;
- facilitare processi di comunicazione;
- accrescere l’autostima;
- aumentare la motivazione scolastica;
- progettare obiettivi;
- mantenere relazioni importanti;
- risolvere i conflitti;
- migliorare i rapporti familiari

Favorire e potenziare autostima ed autoefficacia durante l'adolescenza mediante attività di counseling significa rendere i ragazzi maggiormente consapevoli delle proprie risorse e capacità e maggiormente preparati nell'affrontare con competenza e successo gli ostacoli che possono presentarsi.

Potrebbero interessarti ...