Counseling vittimologico

download

Secondo la definizione di Assocounseling «il counseling professionale è un'attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione.  Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento. E' un intervento che utilizza varie metodologie mutuate da diversi orientamenti teorici. Si rivolge al singolo, alle famiglie, a gruppi e istituzioni. Il counseling può essere erogato in vari ambiti, quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale.»

 

 

Tra gli ambiti in cui il counselor può operare troviamo quello criminologico e vittimologico. 

Il counseling criminologico permette all’operatore di aiutare l’utente a compiere dei cambiamenti nella propria biografia di vita e maturare nuove abilità e competenze. Propone un modello di intervento che, se utilizzato in equipe, da la possibilità di verificare, attraverso degli indicatori, il cambiamento della traiettoria di vita dell’autore di reato. 

Il counseling vittimologico, invece, è una relazione d’aiuto rivolta alle persone vittime di violenza e abusi in ambito familiare, lavorativo e sociale. Il counselor con specializzazione in vittimologia è la figura professionale che aiuta a cercare soluzioni a problemi di natura non psicopatologica e, in tale ambito, a indirizzare verso scelte opportune, a gestire crisi, a migliorare relazioni, a sviluppare opportunità, a promuovere ed accrescere la consapevolezza personale.  

Durante gli incontri verranno offerti ascolto attivo, riservatezza e rispetto della privacy, un’osservazione attenta alla persona e al suo sentito, un supporto emozionale empatico privo di giudizio, valutazione, risposta, interpretazione e una qualità e una quantità di tempo sufficiente a parlare e far parlare, volta alla ricostruzione del sentimento di fiducia, dell’autostima e al recupero dei valori, oltre che a una progettualità della quotidianità e del futuro.

Potrebbero interessarti ...