PRENDERE BUONE DECISIONI CI RENDE LIBERI

bivio

In molte situazioni decidere ci pare  molto semplice, non abbiamo bisogno di pensarci sù a lungo. In altre, quelle più cruciali nella nostra esistenza, questa operazione ci risulta molto difficile e letteralmente non sappiamo dove andare, tant’è che, qualche volta, preferiamo stare nel limbo dell’indecisione, anche se questo non ci rende felici.

E’ come se stessimo combattendo con noi stessi. Una parte di noi dice: “VOGLIO” fare quella cosa, cimentarmi in quell’impresa, un’altra parte di noi si contrappone e dice “DEVI” :corrispondere a un modello sociale, rispettarele regole, oppure, sempre la stessa parte,  ci dice NON SEI CAPACE, NON PUOI FARCELA, NON RISCHIARE, MA DOVE VUOI ANDARE PROPRIO TU…, IL MONDO E’ PERICOLOSO ED E’ MEGLIO NON USCIRE LA’ FUORI…..

 

Quando siamo nella condizione dell’indecisione, queste due parti di noi, “passano il loro tempo” a contrapporsi l’una con l’altra e così incominciamo a sentirci tristi, arrabbiati, incapaci di porci obiettivi personali, timorosi di fare una scelta che ci darebbe la possibilità di crescere e di renderci felici magari anche per la preoccupazione di scontentare qualcun altro. Oppure prendiamo decisioni che non sono funzionali con l’intento di contrapporci a tutti i costi, guidate dalla rabbia, così che, riusciamo anche a metterci nei pasticci

Abbiamo però un’altra possibilità, quella di utilizzare un’altra parte di noi che è molto efficace, se chiamata in causa, che ci aiuta a fare un’analisi oggettiva della situazione che stiamo vivendo, che può attivare risorse  finalizzate  a conciliare le esigenze, i bisogni più intimi di noi, con i vincoli che il qui e ora della realtà ci impone tutti i giorni, in qualsiasi contesto e in qualsiasi situazione. Questa parte di noi usa una parola d’ordine potentissima “POSSO”. Aiuta ciascuno a definire un OBIETTIVO e le modalità che ciascuno può attivare per raggiungerlo.

Il nostro equilibriointerno tra VOGLIO, DEVO E POSSO è un lavoro quotidiano che tutti siamo chiamati a fare per costruire ATTIVAMENTE IL NOSTRO BEN-ESSERE.

Poter decidere cosa è bene per se stessi  è un’azione che rende gli esseri umani,  liberi, proattivi, come avrebbe detto E. Berne, potenti.

Elisabetta Ghezzi

Potrebbero interessarti ...